Home


Kurdistan dell'Iraq/ Sulaimaniyah, almeno 7 stranieri morti in incendio


Sulaimaniyah (Kurdistan dell'Iraq), E' di almeno 29 morti, tra cui almeno sette cittadini stranieri, il bilancio provvisorio delle vittime di un incendio scoppiato ieri sera in un albergo della località irachena di Sulaimaniyah: lo hanno reso noto fonti ospedaliere locali. Oltre ai 29 morti - tra i quali vi sono quattro donne e quattro bambini - altre 22 persone sono state ricoverate in ospedale; fra le vittime straniere vi sono un filippino, un cambogiano e un cittadino del Bangladesh, ingegneri che lavoravano per la compagnia di telecomunicazioni AsiaCell; stando ad altre fonti sarebbero morti anche cittadini di Canada, Ecuador, Venezuela e Cina. L'incendio è scoppiato alle 21.30 di ieri ora italiana nell'hotel Soma, uno dei principali di Sulaimaniyah, seconda città del Kurdistan iracheno: secondo le autorità locali la causa sarebbe un cortocircuito elettrico. I vigili del fuoco, subito intervenuti, hanno impiegato sette ore prima di domare le fiamme.
16 lug. (Apcom) -